indirizzo: Via Colle, Rivisondoli

Orario: Chiusa al pubblico

Descrizione

Il palazzo appartenne alla famiglia Sardi che governò Rivisondoli dalla metà del XVII secolo sino all’epoca napoleonica.

 

Esterno

Il palazzo è il frutto di diversi interventi architettonici succedutisi nel corso dei secoli. È evidente la presenza di un corpo di fabbrica più recente sul quale si aprono il portale e lo scalone d’ingresso, realizzati da Panfilo Mascio nel 1803, come riportato nell’iscrizione presente nello stemma gentilizio sovrastante il portale. In adiacenza si erge, più alta, una parte di edificio più antica con base speronata, probabilmente quattrocentesca.